Studi e ricerche

Le ricerche di Casaleggio Associati sono raccolte nei Focus che possono essere scaricati gratuitamente.

  • E-commerce in Italia 2015

    Nel 2014 l’e-commerce si è profondamente trasformato mantenendo una crescita invidiabile per un Paese abituato a vedere il suo PIL decrescere. La crescita dell’8% è però ancora molto limitata se si considera che mercati come quello britannico che vale dieci volte tanto continuano ad avere crescite simili alle nostre o che il mercato mondiale dell’e-commerce galoppa con una crescita prevista per quest’anno del 20,9% che lo farà arrivare a 1600 miliardi di dollari entro la fine del 2015. I marketplace e gli attori stranieri si stanno posizionando sul nostro mercato......


    Download focus

  • E-Commerce in Italia 2014

    Nel 2013 l’e-commerce ha rallentato la sua corsa, con una crescita per la prima volta a una cifra (+6%). Due settori hanno avuto una decrescita significativa. L’editoria ha subito un calo di oltre il 20%, ed è stata assorbita in gran parte dal settore dei centri commerciali on line. Si è persa progressivamente la divisione dei siti dedicati esclusivamente ai libri. Il settore salute e bellezza ha visto un calo del 19%. Il mercato estero diventa sempre più importante per permettere la crescita e la difesa delle economie di scala......


    Download focus

  • E-Commerce in Italia 2013

    Nel 2012 il settore dell’e-commerce è cresciuto a due cifre, del 12% con un valore di 21,1 miliardi di Euro. In un Paese in piena crisi economica è un dato che deve far riflettere le istituzioni, in particolare i legislatori che oggi pongono, volontariamente o meno, limiti allo sviluppo dell’e-commerce, e soprattutto le aziende. Grazie alla diffusione dei dispositivi mobili, smartphone e tablet, e del mobile commerce, entro il 2015 il 50% della popolazione europea effettuerà acquisti on line. A livello mondiale l’e-commerce ha superato nel 2012 i mille miliardi......


    Download focus

  • E-Commerce in Italia 2012

    Con la crisi economica in atto applicare una strategia di Rete per la propria azienda, di cui l’e-commerce è una componente e talvolta la risultante, non è più un’opportunità, ma una scelta improrogabile di sopravvivenza. La Rete è come una scialuppa del Titanic. Chi riesce a salirci si salva, tutti gli altri vanno a fondo. La Rete continua ad ottenere performance migliori rispetto alla distribuzione tradizionale. È il canale di vendita che offre ad oggi le maggiori potenzialità in termini di crescita, nonostante la congiuntura economica non favorevole. L’e-commerce in......


    Download focus

  • I partner delle aziende e-commerce

    Le aziende e-commerce italiane si trovano di fronte a molte scelte. Le principali sono i partner con cui erogare il proprio servizio al cliente, come il sistema degli incassi, il vettore di spedizione, il sistema di mailing e la piattaforma informatica da utilizzare per la costruzione del proprio negozio online. La scelta dei partner con cui collaborare è quasi sempre del CEO dell’azienda (in particolare per il sistema di incasso e il partner tecnologico) e del responsabile dell’e-commerce (in particolare per la piattaforma informatica ed il vettore di spedizione). Le......


    Download focus

  • L’ utente italiano dell’ e-commerce

    Chi naviga su Internet in Italia ha provato ad acquistare on line nell’ultimo anno e in generale è rimasto soddisfatto. La maggior parte degli acquirenti spende sotto i 500 euro all’anno con 2/5 acquisti l’anno. Questi dati indicano una buona predisposizione del consumatore italiano ad acquistare on line, una maggiore frequenza e spesa potrebbe essere incentivata da un ampliamento dell’offerta on line che in Italia rimane limitata rispetto agli altri Paesi europei. Il profilo demografico degli acquirenti è molto simile ai navigatori: sbilanciato verso i giovani e coloro con un......


    Download focus

  • E-Commerce in Italia 2011

    Nel 2010 l’e-commerce in Italia è cresciuto del 43% rispetto all’anno precedente superando i 14 miliardi di euro. I settori più importanti si sono confermati il turismo e il tempo libero. L’aumento è dovuto oltre che ad una crescita fisiologica e ad una maggior diffusione della Rete, anche all’ingresso di nuovi player mondiali come Groupon e Amazon, i cui effetti nei mercati di riferimento, sia in termini di volumi complessivi che di polarizzazione, si manifesteranno nel prossimo biennio con l’assorbimento, o con la scomparsa, di molte realtà nazionali di medie......


    Download focus

  • L’evoluzione di Internet of things

    Internet of Things, l’Internet delle cose, è una nuova rivoluzione della Rete. Gli oggetti si rendono riconoscibili e acquisiscono intelligenza grazie al fatto di poter comunicare dati su se stessi e accedere ad informazioni aggregate da parte di altri....


    Download focus

  • E-Commerce in Italia 2010

    Lo sviluppo dell’e-commerce ha avuto anche nel 2009, come nei tre anni precedenti, una crescita a due cifre in contro tendenza rispetto alla crisi economica. In parte l’e-commerce ha tratto vantaggio dalla stessa crisi, in quanto ha obbligato molte aziende a sviluppare strumenti alternativi on line di promozione e di vendita di prodotti e servizi con costi limitati per mantenere quote di mercato. Nel 2009 in Italia si è affermato il settore dei giochi on line che ha superato per la prima volta il turismo per volume di ricavi. Le......


    Download focus

  • Mobile ed E-Commerce 2010

    La possibilità di essere sempre connessi a costi contenuti e l’aumento della dimensione degli schermi dei telefoni cellulari ha aperto nuove possibilità di servizio per l’utente finale e opportunità di business per le aziende. L’Italia è, infatti, al primo posto tra i maggiori paesi Ue per numero di utilizzatori di smartphone. In quest’ottica il 14% delle aziende che in Italia fanno e-commerce sta già attuando una strategia mobile ed il 35% ha in programma di investire nell’ambito tra la fine 2010 e il 2011. Gli obiettivi principali delle aziende sono......


    Download focus

  • Analisi del mercato degli iPhone Application

    Nel 2010 il mobile internet inizierà ad imporsi sul desktop/laptop internet. Questa analisi approfondisce il principale mercato delle applicazioni mobile del 2010: gli iPhone Application, analizza il loro potenziale e l’opportunità economica per le aziende di entrare in questo mercato....


    Download focus

  • Le Associazioni di Pazienti on line in Italia

    La forte presenza da parte delle associazioni di pazienti on line evidenzia come la rete venga sempre più considerata uno strumento di relazione in grado di raggiungere capillarmente gli utenti che appartengono al target di riferimento cui ci si rivolge. Considerazione ancor più valida se inserita in un contesto come quello delle associazioni dei pazienti, il cui scopo è fornire supporto a chi è affetto o è guarito da una specifica patologia. Nel caso delle associazioni on line più che in altri, la rete, può realmente migliorare la qualità di......


    Download focus

  • I Ministeri della Sanità on line in Europa

    La rete può diventare uno strumento privilegiato di comunicazione istituzioni-cittadini, soprattutto in un ambito importante come quello della salute. La presenza di servizi on line, in grado di rispondere tempestivamente alle esigenze degli utenti, siano essi cittadini o professionisti del settore, è una via da perseguire soprattutto alla luce dei risvolti positivi ottenibili in termini di riduzione dei passaggi e rallentamenti burocratici. Questo studio ha il compito di analizzare la presenza on line di alcuni ministeri della Salute europei....


    Download focus

  • E-Commerce in Italia 2009

    L’e-commerce cresce in Italia in modo lineare e a due cifre da alcuni anni. Nel 2008 questa tendenza si è confermata con un aumento del 30,7%. Un dato positivo che dovrebbe essere replicato anche per il 2009 nonostante la crisi economica mondiale. Il confronto con l’Europa rimane comunque sfavorevole, per colmare il divario lo sviluppo dell’e-commerce in Italia dovrebbe avere tassi di crescita molto più elevati. Fattori strutturali e legislativi frenano la diffusione della vendita on line. Tra questi i costi di spedizione, di connettività, la scarsa diffusione della modalità......


    Download focus

  • Le ASL on line

    L’ASL (azienda sanitaria locale) si pone come garante della salute dei propri cittadini in un determinato ambito territoriale. La rete per le ASL rappresenta un valido strumento per fornire un servizio più completo ai cittadini riducendo i costi e le code superflui. Gli aspetti fondamentali per un valida presenza on line sono la struttura del sito, gli strumenti di relazione e i servizi erogati attraverso il sito. In Italia, per quanto riguarda l’utilizzo della Rete, le ASL sono complessivamente ancora in fase di sperimentazione....


    Download focus

  • Le aziende ospedaliere italiane on line

    Gli ambiti di sviluppo della Sanità on line riguardano soprattutto l’informazione e i servizi erogati a supporto di quelli fisici. I siti degli ospedali italiani sono in larga parte ben articolati dal punto di vista informativo, mentre l’erogazione dei servizi sanitari on line incontra ancora enormi difficoltà a causa della complessa cultura organizzativa e dei vincoli burocratici di cui risente ogni tipo di pubblica amministrazione. L’offerta informativa e di servizio di un sito di azienda ospedaliera deve tener conto delle diversi target di riferimento: il paziente, il medico/personale sanitario....


    Download focus

  • E-Commerce in Italia 2008

    L’e-commerce in Europa è diventato parte fondamentale dell’offerta al consumatore finale. In alcuni Paesi rappresenta il 6% delle vendite al dettaglio ed oltre il 20% per settori come il Turismo. In Italia una serie di fattori frena la crescita del settore, in particolare delle vendite di beni fisici (per la prima volta un settore e-commerce in Italia, l’alimentare, ha subito una contrazione). I beni digitali stanno crescendo comunque oltre il 50% annuo, a dimostrazione che il mercato è ricettivo. I freni sono soprattutto nella logistica e nella connettività, ma anche......


    Download focus

  • E-Commerce in Italia 2007: un Eldorado latente

    L’e-commerce in Europa è molto differenziato nei diversi Paesi. Le infrastrutture logistiche, di connettività e di pagamento, la legislazione, la resistenza delle catene distributive esistenti e la cultura creano un grande disequilibrio tra i mercati. I fattori più importanti per la crescita dell’e-commerce sono la concorrenza nei servizi infrastrutturali e nel processo di vendita, in quanto il mercato on line è ancora largamente inferiore alla potenziale domanda dei clienti finali. La disomogeneità di infrastruttura e di legislazione tra i diversi Paesi ha impedito la creazione di un mercato unico su......


    Download focus

  • Il settore degli articoli sportivi on line

    Il mercato degli articoli sportivi on line è ancora largamente sotto il proprio potenziale. Le iniziative avviate negli scorsi anni hanno dimostrato come la disponibilità dei clienti ad acquistare questi beni on line ci sia. Il problema ancora una volta è il conflitto di canali che frena le iniziative da parte dei produttori. I veri attori del mercato delle vendite on line sono quindi i negozianti che possono arrivare ad aumentare il proprio fatturato del 12% aprendo il nuovo canale. I produttori, dal canto loro, possono fidelizzare la clientela indirizzandola......


    Download focus

  • L’abbigliamento on line in Italia

    Il mercato dell’abbigliamento on line italiano è ancora nella sua fase pionieristica. Le applicazioni sia in campo consumer che business stanno già dimostrando la loro profittabilità. Nel campo B2C il mercato dell’outlet evolverà verso una integrazione con la rete distributiva tradizionale specificatamente per quanto riguarda abiti non reperibili in negozio come collezioni passate, taglie particolari e abiti personalizzati. Le aziende di moda continueranno ad utilizzare la Rete come strumento di valorizzazione del brand aggiungendo servizi informativi sui prodotti, rivenditori e disponibilità presso i punti vendita. Nel settore B2B la fase......


    Download focus

  • La Blogosfera e i Media

    La Rete è un supermedia che tende ad assorbire e a trasformare ogni altra forma di comunicazione. Queste considerazioni sono fatte da anni ma, nonostante non siano confutabili, i vecchi media continuano ad esistere, anche se in crescente difficoltà. Sembra però che il punto di non ritorno, nel quale la Rete diventerà centrale per l’informazione sia vicino. Molti segnali lo fanno pensare. I quotidiani e i telegiornali sono superati dalle notizie in rete, sempre più di fonte individuale attraverso i blog. La velocità di pubblicazione e di accesso obbliga i......


    Download focus

  • Il settore dei giocattoli on line in Italia

    L’industria del giocattoli è molto sensibile al conflitto tra canali distributivi. I produttori che vendono on line hanno i prezzi superiori a quelli dei rivenditori dimostrando di non credere al canale come strategia di lungo termine. Vi sono comunque spazi che i produttori hanno colto, come la vendita dei prodotti non gestibili tramite la catena distributiva tradizionale (es. prodotti molto ingobranti o molto costosi) o per i quali non sono stati ancora attivati i canali di vendita. L’attuale strategia dei produttori consiste nel amplificare il brand ed il mondo legato......


    Download focus

  • Turismo On line in Italia

    Il settore del Turismo è il primo settore per fatturato on line e sta ristrutturando la sua filiera con l’utilizzo di Internet. La vera rivoluzione del settore è stata la riduzione del costo distributivo, in molti casi esteso ai prezzi finali. Il servizio è diventato più importante della scelta della località. Il cliente decide in base alle caratteristiche del viaggio e cerca un servizio globale che combini le diverse componenti della vacanza in un unico prodotto come il “dynamic packaging”. I produttori di servizi turistici hanno con la Rete la......


    Download focus

  • La Moda On line in Italia

    La Rete rappresenta uno strumento di sviluppo per le aziende italiane della Moda per la riduzione di costi strutturali, lo sviluppo dei mercati esteri, la valutazione dei trend, la gestione dei resi e la verifica preventiva on line dei propri prodotti prima della distribuzione. La Moda on line in Italia sta utilizzando, dopo una fase sperimentale, strumenti di marketing e di comunicazione e sviluppando il B2B per l’integrazione della catena distributiva. Il B2C non è particolarmente presente, in particolare nel segmento dei produttori, ma va sottolineato che la sua quota......


    Download focus

  • Il Social Network dei blog italiani

    Blog è un termine creato nel 1999 come contrazione di web log ed indica un sito web che contiene un diario personale on line con riflessioni e hyperlink dell’autore e commenti dei lettori. Il blog è oggi un fenomeno di massa con più di cinque milioni di siti e con la nascita di un nuovo sito ogni sette secondi. Il social network è in sintesi la mappa di relazioni esistente tra le persone. L’analisi ha valutato per un campione di 100 blog, considerati rilevanti per la blogosfera italiana al 17......


    Download focus

  • Il ‘social network’ dei consigli d’amministrazione delle società italiane quotate

    I membri dei consigli di amministrazione delle 275 società italiane quotate al 21 luglio 2004 sono migliaia. Le relazioni che possono intercorrere tra un numero così elevato di persone sono state rese, di recente, comprensibili attraverso metodi di analisi di reti complesse riconducibili alla Teoria delle Reti. Una teoria che studia il comportamento e l’evoluzione di entità tra loro interconnesse e, secondo la quale, ogni tipo di rete sociale, economica, biologica, ecc. ubbidirebbe a regole precise. All’interno della Teoria delle Reti è stato studiato il fenomeno di “Piccolo Mondo”, termine......


    Download focus

  • La fiducia on line

    In media sui siti di commercio elettronico solo l’1% dei visitatori si trasforma in clienti, tra i primi 100 siti si sale al 4%. Spesso ci si è concentrati su temi come l’usabilità per capire come far “scivolare” il visitatore verso l’acquisto, sulla funzionalità e sicurezza dei pagamenti o sulla funzione di guida per indirizzare le compere off line dopo aver scelto l’articolo online (es. settore automotive). Ma come mai ben novantanove persone ogni cento entrano nei negozi per poi uscirne quasi subito senza aver speso un euro? Se accadesse......


    Download focus

  • I partiti politici on line in Italia

    La vita dei siti dei partiti politici è scandita dalle scadenze elettorali. Gli indecisi prendono le proprie scelte nei 30 giorni precedenti le elezioni e tendono ad utilizzare tutti i media a loro disposizione per informarsi. Per far scegliere i candidati delle proprie liste dagli elettori, i partiti hanno predisposto nuovi siti pubblicati tutti nel corso di maggio. Riuscire ad influenzare il voto degli elettori è l’obiettivo primario in periodo di elezioni....


    Download focus

  • Gli artisti italiani on line

    Gli artisti italiani hanno visto nella Rete la possibilità di interagire direttamente con il proprio pubblico senza intermediari: questo è il principale utilizzo oggi di Internet. Il merchandising e la vendita di prodotti multimediali sono ancora marginali per i ritorni degli artisti che non hanno ancora investito in questa direzione. Gli unici artisti che stanno già oggi registrando ritorni interessanti sono i cantanti, forse per la loro maggior popolarità e attitudine dei CD ad essere venduti on line. Le case discografiche sono le società che maggiormente stanno investendo sulla rete......


    Download focus

  • Il settore alimentare on line in Italia

    Il Focus contiene dati inerenti al mercato dell’alimentare on line, analisi, tabelle di riferimento e l’opinione della Casaleggio Associati sulla sua evoluzione. L’obiettivo del Focus, distribuito gratuitamente, oltre alla promozione del Rapporto, è di contribuire alla diffusione della cultura della Rete in Italia, ritenuta fondamentale per la crescita economica Il mercato B2C dell’alimentare on line in Italia ha prodotto diversi modelli di business. I principali sono la vendita diretta da parte dei produttori, l’intermediazione a valore aggiunto di prodotti tipici e di qualità, ed il supermercato on line. A loro......


    Download focus