BLOG

14 novembre 2018
Come la Blockchain rivoluzionerà il modo di operare delle imprese

Casaleggio Associati ha presentato il 13 novembre al Centro Svizzero di Milano il nuovo studio Blockchain for business. Come la Blockchain rivoluzionerà il modo di operare delle imprese. Nuovi metodi di applicazione, innovativi strumenti a supporto delle imprese, ma anche case histories virtuose sono il focus del nuovo studio, sponsorizzato da Poste Italiane e Consulcesi Tech SA.   “La rivoluzione ha avuto inizio e le aziende che oggi riescono a cavalcare questa tecnologia daranno vita a nuovi modelli di business, guadagnandosi un ruolo primario e grandi opportunità in un contesto che trasformerà i...

Leggi tutto

30 aprile 2014
E-Commerce in Italia 2014

Nel 2013 l'e-commerce ha rallentato la sua corsa, con una crescita per la prima volta a una cifra (+6%). Due settori hanno avuto una decrescita significativa. L'editoria ha subito un calo di oltre il 20%, ed è stata assorbita in gran parte dal settore dei centri commerciali on line. Si è persa progressivamente la divisione dei siti dedicati esclusivamente ai libri. Il settore salute e bellezza ha visto un calo del 19%. Il mercato estero diventa sempre più importante per permettere la crescita e la difesa delle economie di scala dalle...

Leggi tutto

30 aprile 2013
E-Commerce in Italia 2013

Nel 2012 il settore dell'e-commerce è cresciuto a due cifre, del 12% con un valore di 21,1 miliardi di Euro. In un Paese in piena crisi economica è un dato che deve far riflettere le istituzioni, in particolare i legislatori che oggi pongono, volontariamente o meno, limiti allo sviluppo dell'e-commerce, e soprattutto le aziende. Grazie alla diffusione dei dispositivi mobili, smartphone e tablet, e del mobile commerce, entro il 2015 il 50% della popolazione europea effettuerà acquisti on line. A livello mondiale l'e-commerce ha superato nel 2012 i mille miliardi di...

Leggi tutto

30 ottobre 2012
E-Commerce in Italia 2012

Con la crisi economica in atto applicare una strategia di Rete per la propria azienda, di cui l'e-commerce è una componente e talvolta la risultante, non è più un'opportunità, ma una scelta improrogabile di sopravvivenza. La Rete è come una scialuppa del Titanic. Chi riesce a salirci si salva, tutti gli altri vanno a fondo. La Rete continua ad ottenere performance migliori rispetto alla distribuzione tradizionale. È il canale di vendita che offre ad oggi le maggiori potenzialità in termini di crescita, nonostante la congiuntura economica non favorevole. L'e-commerce in Italia ha...

Leggi tutto

03 ottobre 2012
I partner delle aziende e-commerce

Le aziende e-commerce italiane si trovano di fronte a molte scelte. Le principali sono i partner con cui erogare il proprio servizio al cliente, come il sistema degli incassi, il vettore di spedizione, il sistema di mailing e la piattaforma informatica da utilizzare per la costruzione del proprio negozio online. La scelta dei partner con cui collaborare è quasi sempre del CEO dell'azienda (in particolare per il sistema di incasso e il partner tecnologico) e del responsabile dell'e-commerce (in particolare per la piattaforma informatica ed il vettore di spedizione). Le aziende e-commerce sono...

Leggi tutto

03 ottobre 2012
L’ utente italiano dell’ e-commerce

Chi naviga su Internet in Italia ha provato ad acquistare on line nell'ultimo anno e in generale è rimasto soddisfatto. La maggior parte degli acquirenti spende sotto i 500 euro all'anno con 2/5 acquisti l'anno. Questi dati indicano una buona predisposizione del consumatore italiano ad acquistare on line, una maggiore frequenza e spesa potrebbe essere incentivata da un ampliamento dell'offerta on line che in Italia rimane limitata rispetto agli altri Paesi europei. Il profilo demografico degli acquirenti è molto simile ai navigatori: sbilanciato verso i giovani e coloro con un reddito...

Leggi tutto

30 aprile 2011
E-Commerce in Italia 2011

Nel 2010 l'e-commerce in Italia è cresciuto del 43% rispetto all'anno precedente superando i 14 miliardi di euro. I settori più importanti si sono confermati il turismo e il tempo libero. L'aumento è dovuto oltre che ad una crescita fisiologica e ad una maggior diffusione della Rete, anche all'ingresso di nuovi player mondiali come Groupon e Amazon, i cui effetti nei mercati di riferimento, sia in termini di volumi complessivi che di polarizzazione, si manifesteranno nel prossimo biennio con l'assorbimento, o con la scomparsa, di molte realtà nazionali di medie e...

Leggi tutto