FOCUS

03 marzo 2005
La Moda On line in Italia

moda
Scarica PDF166 persone hanno già scaricato questo focus

La Rete rappresenta uno strumento di sviluppo per le aziende italiane della Moda per la riduzione di costi strutturali, lo sviluppo dei mercati esteri, la valutazione dei trend, la gestione dei resi e la verifica preventiva on line dei propri prodotti prima della distribuzione.
La Moda on line in Italia sta utilizzando, dopo una fase sperimentale, strumenti di marketing e di comunicazione e sviluppando il B2B per l’integrazione della catena distributiva.
Il B2C non è particolarmente presente, in particolare nel segmento dei produttori, ma va sottolineato che la sua quota prevalente di venduto è all’estero. Il B2B, che pur vanta importanti esempi di applicazione tra terzisti e produttori, necessita della creazione di un linguaggio standard di settore per il suo sviluppo. La Moda on line vede l’affermazione di pochi, qualificati, rivenditori. La relazione con i clienti è una grande opportunità offerta dall’on line e utilizzata dai produttori per incrementare le vendite in negozio.
In sintesi, le chiavi dello sviluppo per la Moda italiana offerte dall’on line sono riduzione del time to market, affermazione del Made in Italy, profilazione della relazione con il cliente e gestione della parcelizzazione degli ordini alla produzione.

Scarica PDF166 persone hanno già scaricato questo focus
Iscriviti alla nostra newsletter

accetto la nota informativa sulla privacy