FOCUS

03 febbraio 2006
Il settore dei giocattoli on line in Italia

Scarica PDF64 persone hanno già scaricato questo focus

L’industria del giocattoli è molto sensibile al conflitto tra canali distributivi.
I produttori che vendono on line hanno i prezzi superiori a quelli dei rivenditori dimostrando di non credere al canale come strategia di lungo termine.

Vi sono comunque spazi che i produttori hanno colto, come la vendita dei prodotti non gestibili tramite la catena distributiva tradizionale (es. prodotti molto ingobranti o molto costosi) o per i quali non sono stati ancora attivati i canali di vendita.

L’attuale strategia dei produttori consiste nel amplificare il brand ed il mondo legato ai propri giocattoli, coinvolgendo i clienti finali nelle avventure dei personaggi preferiti ed indirizzando il negoziante come elemento centrale della relazione e del servizio.

Del vuoto lasciato da parte dei produttori in termine di vendita, approfitteranno i rivenditori che on line tenderanno a specializzarsi per giochi particolari (es. di logica, robot, …) in modo da caratterizzarsi con una gamma più vasta ed approfondimenti tematici.

Scarica PDF64 persone hanno già scaricato questo focus